Prolutioning: NELLA CRISI IL PICCOLO PUÒ CRESCERE TANTO

Prolutioning: NELLA CRISI IL PICCOLO PUÒ CRESCERE TANTO

Oggi ti vogliamo parlare di un estratto preso dal Prolutioning (la nuova materia economica basata sul “Marketing specializzato per la crescita di una Piccola Impresa), cioè di come nella crisi il piccolo può crescere tanto – il tutto viene trattato in maniera approfondita all’interno del volume “Il Prolutioning. Come aumentare il fatturato”. 

Sì, hai capito bene. Se sei a capo di una piccola impresa, puoi trarre vantaggio da un periodo considerato negativo da tutte le grosse aziende italiane. Puoi riscattarti. Puoi crescere. 

È in questo tempo di crisi che si può crescere tantissimo, soprattutto per una Piccola Impresa, a patto che sappia mettere in pratica un Prolutioning efficace”.

Citazione tratta dal libro  “Il Prolutioning. Come aumentare il fatturato”.

Ma perché dovrei credere a questo assunto… che mi sembra una stupidata? Come si può trovare un lato positivo se il cambiamento è in negativo?

Aspetta un attimo a giudicare. Non tutto è come sembra… in fondo cosa ci perdi a continuare a leggere? 

Invece se non leggi potresti lasciarti sfuggire qualcosa di interessante! Delle nozioni che potrebbero aiutare la tua azienda a crescere.

Quindi procediamo con gradi, concentriamoci su una questione alla volta.

Come si può trovare un lato positivo se il cambiamento è in negativo?

Come si può trovare un lato positivo se il cambiamento è in negativo?

Un nostro famoso amico, Albert Einstein diceva: “È solo dietro le difficoltà che si nascondono le opportunità”. Se tutto era bello, fermo, rosa e fiori, quali opportunità vi potevano essere per un’Impresa? Poche o nulle.

E’ chiaro che sarebbe un’eresia dire che il cambiamento e la crisi siano una manna dal cielo di per sé. A fare la differenza è il modo in cui si affrontano le situazioni. Quindi la domanda che dovresti porre è: “Ma come vivono le imprese la crisi?”.

Be’, dipende. Certo, ovviamente purtroppo in pochi rispondono alla crisi con gioia, ma è con questo spirito che bisognerebbe risponderne, perché sembra paradossale ma è solo in tempo di crisi che nascono le migliori opportunità possibili per poter crescere. 

Sì, ma per quale motivo una Piccola Impresa dovrebbe riuscire a cogliere le opportunità portate dal cambiamento ed una Big Impresa no?

Le Piccole Imprese quindi sono migliori delle Big imprese?

Le Piccole Imprese quindi sono migliori delle Big imprese?

Non stiamo assolutamente affermando questo. Procediamo con calma, step by step, perché è un discorso delicato e complesso. Focalizziamo sull’argomento “crisi” e su come queste due tipologie di impresa reagiscono ad essa. 

Possiamo dire che la risposta generale delle Piccole Imprese di fronte alla crisi dipende se si ha appunto o meno la capacità di sapersi adeguare al cambiamento. In teoria, e sottolineiamo in teoria, questa capacità è riscontrabile maggiormente fra i giovani che fra gli anziani, così come in teoria fra le piccole e giovani imprese anziché fra le storiche e antiche Grandi Società (Big Imprese).

La domanda da porsi quindi è: “nella realtà, si adeguano di più le piccole o le grandi imprese?”.
Be’ senza citare anche qui i classici bellissimi esempi universitari, come il famoso caso accademico del BigMarketing “Kodak e Polaroid” (dove anche qua ricordiamo si prende a oggetto il caso di due grandi imprese), la risposta è: dipende.

Dipende perché in tempi di cambiamento sono fallite tanto le Grandi quanto anche le Piccole Imprese, quindi al di là della dimensione sicuramente solo chi si innova adattandosi al cambiamento sopravvive perché il resto, piccolo o grande, è destinato a chiudere.

Quindi, da quanto detto fino ad ora emerge che qualsiasi impresa, sia essa piccola che grande, può ricavare un beneficio dalla crisi se si adatta al cambiamento e riesce a trarre vantaggio da queste mutazioni sociali.

E quindi non esiste un canale preferenziale per le Piccole Imprese, per trarre vantaggio dalla crisi?

E quindi non esiste un canale preferenziale per le Piccole Imprese, per trarre vantaggio dalla crisi?

No! Scordatelo! Scordiamocelo! Oggi è e rimane difficile! Anzi per certi aspetti oggi è ancor più “inesistibile” se non hai gli strumenti giusti (N.B. “inesistibile”, come diciamo in Prolution, vuol dire “oltre l’impossibile”, perché se da una parte l’impossibile può anche trasformarsi in possibile, l’inesistibile è qualcosa che pur volendo non tanto è impossibile quanto in-esistibile).

Dicevano che “volare” era impossibile ed è per quello che lo hanno reso possibile. Ma si è riusciti a volare rispettando dei principi scientifici. Se non si rispettassero alcune leggi basi della fisica volare andrebbe oltre l’impossibile, perché sarebbe inesistibile, così come per un bambino che sul letto immagina di volare).

Nulla è difficile o facile perché dipende se il mezzo che hai a disposizione è adeguato per raggiungere l’obiettivo.

Assodato che non esiste un canale preferenziale per le Piccole Imprese, né formule magiche, che cos’è che rende speciale questa tipologia di Impresa? – ti starai chiedendo. Perché una Piccola o Media Impresa dovrebbe avere delle chance in più rispetto alle Big Imprese di restare a galla e migliorare durante la crisi?

I motivi sono due:

  • il primo riguarda quella nozione a cui abbiamo accennato prima: le Piccole Imprese in genere sono maggiormente elastiche e riescono più facilmente a manipolare ed adattare la loro offerta ai mutamenti sociali;
  • il secondo riguarda i mezzi che queste Imprese hanno a disposizione.

Giunti a questo punto, è il momento di svelarti il mezzo migliore – secondo noi… ma ben presto lo capirai anche tu – per permettere alla tua Piccola o Media Impresa di trarre beneficio dalla crisi: un Prolutioning Efficace.

Ora, se non sai di cosa stiamo parlando, ti invitiamo a leggere le precedenti pillole del nostro Prolution Blog. In queste troverai definizioni ed esempi riguardo questa nuova materia economica.

Ecco quindi per te un rapido ripasso:

Pillola n. 1 del Prolutioning: Perché è importante il marketing?

Pillola n. 2 del Prolutioning: Ma che vor dì marketing?

Pillola n. 3 del Prolutioning: Ma perché nel marketing c’è tanta fuffa?

Pillola n. 4 del Prolutioning: Chi scrive il FuffaMarketing?

Pillola n. 5 del Prolutioning: Il teorema del FuffaMarketing (dimostrato)

Pillola n. 6 del Prolutioning: Chi vende il Fuffa Marketing?

Pillola n. 7 del Prolutioning: Che robba è questo Prolutioning?

Oggi senza i mezzi giusti, senza quindi un Prolutioning efficace, si può star pur certi che non si andrà da nessuna parte. 

Sì ma, questo Prolutioning efficace, alla fine, che cos’è? In cosa consiste?

Se continui a leggere te lo spieghiamo nel modo più facile e chiaro che esiste: attraverso un esempio pratico.

Ecco un esempio pratico della Pillola #8, ecco cosa intendiamo per Prolutioning efficace

Ecco un esempio pratico della Pillola #8, ecco cosa intendiamo per Prolutioning efficace

Come ti abbiamo detto il Prolutioning è la nuova materia economica basata sul “Marketing specializzato per la crescita di una Piccola Impresa. E’ quindi evidente che se hai una Piccola Impresa ed hai bisogno di dritte per risollevarti dalla crisi ti devi affidare proprio a questa scienza – e non a falsi guru del marketing che di fatto si rifanno a nozioni di marketing non adatte al tuo tipo di azienda (ma alle Big Imprese).

Non è una teoria adatta alle Big Imprese a poter risollevare le tue sorti e permetterti di trarre vantaggio dalla crisi. 

Il Prolutioning, come avrai capito leggendo le precedenti pillole di questo blog, si basa su nozioni e risultati concreti. Quindi, come ti abbiamo detto, non ti saranno rivelate formule magiche… perché la magia non esiste.

Se vuoi intraprendere una maratona devi correre e correre per 42 km, stop! Fine! Nessuna scorciatoia! Ci sono eventualmente tre aspetti fondamentali che possono essere super importanti, così come per una maratona:

  • avere delle buone scarpe;
  • correre a un’andatura costante;
  • essersi allenato tanto prima (che, ricordiamo, non sono però né scorciatoie né trucchi, sono solo gli elementi che compongono il mezzo per raggiungere l’obiettivo).

Ipotetico lettore: “Bah, ma in questi tempi di crisi veramente il Piccolo può crescere?”.
Sì! È scientifico. Ma ancora non ci credi?
Non ci devi credere! Devi vederlo con i tuoi occhi! Il cielo è blu, non devi crederci! Devi vederlo!

Se sei a capo di una Piccola Impresa e vuoi testare un Prolutioning Efficace, non devi fare altro che compilare i campi della nostra area CONTATTI.

Se invece vuoi semplicemente imparare COME fare per applicare le tecniche del Prolutioning e far aumentare il fatturato della tua impresa, richiedi la tua copia del libro “Il Prolutioning. Come aumentare il fatturato”  – per farlo devi cliccare sul titolo (appena riportato) del libro e poi compilare i campi del modulo di acquisto che vedrai sulla pagina che ti si aprirà. Ps: dopo aver inserito i tuoi dati, non dimenticare di andare sul pulsante “RICHIEDI COPIA”! 😉

Commenti Facebook


2019 © prolutionblog.com - All rights reserved.